Domenica, 05 Marzo 2017 23:00

Promozione - La Piazzoli-band allunga nel girone D

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

MINETTI-GOL, ATLETICO IN TESTA COL SAVIO 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Torino 05/03/2017 - Un block notes pieno di appunti, un gran gol dalla distanza di Minetti, un rigore sbagliato, un palo e una traversa per gli ospiti e un rosso che al Cenisia non è andato giù. Ecco riassunto il big match tra i locali di Caprì e l'Atletico Torino di Piazzoli, che graffia, morde, soffre, vince (e spreca).

 

Si parte fortissimo: Cenisia avanti con Novarese (9'), doppio paratone di Gurlino su Frattin e Plazzotta (interventi monstre per salvare lo 0-0 per il grande ex della partita), poi viene fuori l'Atletico: Sansone molto ispirato in zona-assist pesca Curto, talentuoso numero 10 stoppato dalla parata questa volta di Gianoglio.

Non si respira: Plazzotta salva sulla linea dopo un tiro di Gambardella (22'), Gianoglio dice di no al classe '98 Zanon (25') e Sansone sfiora lo 0-1 con un diagonale al 33'. Meglio il Cenisia in avvio, più dinamico l'Atletico nella fase centrale.

 

Applausi al 40' per la sportività di Gurlino che urla ai compagni di buttare fuori il pallone con avversario a terra: l'Atletico era in attacco. Poi ancora un tiro di Sansone, sempre propositivo ma oggi sfortunatissimo, e la risposta di Gianoglio. Al 42' intervento difensivo da 8 in pagella per Salerno, che toglie un gol fatto all'ottimo Caracausi.

 

Ripresa. Traversa su missile terra-aria di Curto: l'Atletico ricomincia così al 12'. Poco dopo Novarese calcia debolmente davanti a Gurlino e il Cenisia pesca i suoi primi rimpianti.

Tutto cambia in sei minuti. Al 20' assist di Sansone sulla trequarti per liberare il tiro carognesco di Minetti: gol. 0-1 con rimbalzo killer davanti a Gianoglio.

L'Atletico scappa, ci sono più spazi e al 26' c'è un fallo da rigore di Magone: l'arbitro Fucci arrivato da Salerno espelle il centrale, Gianoglio intanto confonde Sansone facendo qualche passo avanti prima del tiro e respinge alla sua sinistra il penalty.   

 

Nel finale l'Atletico accarezza lo 0-2 più volte con Sansone (per lui anche un palo) e Gambardella. Gurlino sforna la terza parata di piede che salva i tre punti sul subentrato Cavarero. Il finale è teso: il Cenisia avrebbe voluto chiudere la gara in 11 contro 11, l'Atletico si porta a casa mille certezze. Davvero interessanti le trame di gioco di Di Matteo e compagni, con la grande prova difensiva di Gurlino, Coppola, Montalti, Salerno e Piovesani.

CENISIA-ATLETICO TORINO 0 -1

Cenisia: Gianoglio, Frattin, Plazzotta F., Forneris, Magone, Acquaviva, Carausi, Pamato, Novarese, Bergamasco, Ben Mannai. A disp.: Popa, Naimo, Rossi, Arichetta, Secci, Cavanero', Barbera. All. Caprì A.

Atletico Torino: Gurlino, Coppola, Montalti, Minetti, Salerno, Piovesani, Sansone, Di Matteo, Gambardella, Curto, Zanon. A disp.: Scardino, Longo, Soranna, Rosucci, Marmo, Puccio, Frigerio. All. Piazzoli V.

Arbitro: Fucci Niccolò di Salerno

Rete: 20' st Minetti

Note: al 26' st espulso Magone del Cenisia per fallo da ultimo uomo. Gianoglio del Cenisia respinge il rigore a Sansone.

Letto 308 volte